-

Previsioni particolari in ordine alla determinazione delle indennità di espropriazione a favore del coltivatore diretto o imprenditore agricolo a titolo principale
data pubb.: 29-01-2013

Articolo letto: 6615
L’istituto dell’ espropriazione permette alla Pubblica Amministrazione (l’ente espropriante), di privare il proprietario (l’espropriato) dei suoi beni dietro la devoluzione di un corrispettivo: ciò è previsto dalla nostra Costituzione all’art. 42, comma III, il quale prevede che la proprietà privata possa essere espropriata per motivi di... Leggi tutto...


Cessione di prodotti agricoli e agroalimentari: le novità introdotte dall'art. 62 D.L. n. 1 del 24.01.2012 e relativo D.M. n. 199 del 19.10.2012
data pubb.: 16-01-2013

Articolo letto: 3656
Il 24 ottobre 2012 è entrato in vigore l’art. 62 del D.L. 24.01.2012, n. 1, convertito dalla L. 24.03.2012, n. 27, che ha introdotto numerose novità in materia di cessione di prodotti agricoli e agroalimentari.Con Decreto emanato dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, n. 199 del 19.10.2012, pubblicato nella Gazzetta... Leggi tutto...




Allegati: Scarica/535_Decreto Legge n. 1 del 24.01.2012, ART. 62.doc

Contratto a termine illegittimo: l’indennità onnicomprensiva di cui all’art. 32 della Legge n. 183 del 2010 assume valenza sanzionatoria
data pubb.: 11-12-2012

Articolo letto: 3473
Con la sentenza del 07.09.2012, n. 14996 la Corte di Cassazione, analizzando la previsione normativa contenuta nell’art. 32, commi 5, 6 e 7, della Legge 4 novembre 2010, n. 183 ha confermato che le disposizioni di cui ai commi 5 e 6 trovano applicazione per tutti i giudizi, ivi compresi quelli pendenti alla data di entrata in vigore della legge... Leggi tutto...




Allegati: Scarica/521_Cass. Civ., 07.09.2012, n. 14996.doc

Licenziamento per giustificato motivo oggettivo: è legittimo anche quando non vengono soppresse dal datore di lavoro tutte le mansioni attribuite in precedenza al dipendente
data pubb.: 14-11-2012

Articolo letto: 4345
Con la sentenza del 06.07.2012, n. 11402 la Corte di Cassazione ha affermato, in materia di licenziamento, i seguenti principi:a) il motivo oggettivo di licenziamento determinato da ragioni inerenti all'attività produttiva, nel cui ambito rientra anche l'ipotesi di riassetto organizzativo attuato per la più economica gestione dell'impresa, è... Leggi tutto...




Allegati: Scarica/504_Cass. Civ., 06.07.2012, n. 11402.doc

Lavoro: l’obbligo di reintegra riguarda l’intera posizione del lavoratore e non può essere limitata ai profili retributivi e sindacali
data pubb.: 05-10-2012

Articolo letto: 5097
Con la sentenza del 18.06.2012, n. 9965 la Corte di Cassazione ha precisato che reintegrare il dipendente nel posto di lavoro significa "restituire in integro" cioè riportare il lavoratore nella condizione di pienezza del diritto leso, comprensiva di tutti i profili, tanto economici che non economici. Questa integralità della posizione da... Leggi tutto...




Allegati: Scarica/484_Cass. Civ., 18.06.2012, n. 9965.doc

Contratto a termine: il datore di lavoro deve specificare per iscritto e con adeguata motivazioni le ragioni che giustificano l’apposizione del termine
data pubb.: 19-09-2012

Articolo letto: 3245
Con la sentenza del 25.05.2012, n. 8286 la Corte di Cassazione ha affermato che il D.Lgs. 6 settembre 2001, n. 368, recante l'attuazione della direttiva 1999/70 CE, relativa all'accordo quadro sul lavoro a tempo determinato concluso dall'UNICE, dal CEP e dal CES, costituisce la nuova fonte regolatrice del contratto di lavoro a tempo determinato,... Leggi tutto...




Allegati: Scarica/472_Cass. Civ., 25.05.2012, n. 8286.doc

Pubblico impiego: il riparto di giurisdizione nelle controversie che interessino i segretari comunali
data pubb.: 23-07-2012

Articolo letto: 4038
Con la sentenza del 15.05.2012, n. 7510 la Corte di Cassazione, ha affermato i seguenti principi:a) spetta alla giurisdizione generale di legittimità del giudice amministrativo la controversia nella quale la contestazione - pur richiedendosi, in concreto, la rimozione del provvedimento di conferimento di un incarico dirigenziale (e del relativo... Leggi tutto...




Allegati: Scarica/460_Cass. Civ., 15.05.2012, n. 7510.doc

Il danno da vacanza rovinata
data pubb.: 17-07-2012

Articolo letto: 4590
Con la sentenza dell'11.05.2012, n. 7256 la Corte di Cassazione è tornata ad occuparsi della questione relativa al risarcimento del danno da vacanza rovinata ed ha richiamato i precedenti giurisprudenziali intervenuti in materia.In particolare la Suprema Corte ha evidenziato che già nel 2010 era stata affermata la legittimità del danno non... Leggi tutto...




Allegati: Scarica/457_Cass. Civ., 11.05.2012, n. 7256.doc

Avvocato: la determinazione degli onorari professionali giudiziali.
data pubb.: 25-06-2012

Articolo letto: 12574
Con la sentenza del 04.05.2012, n. 6765 la Corte di Cassazione ha precisato che la dichiarazione del difensore attinente alla determinazione del contributo unificato è indirizzata al funzionario di cancelleria al quale compete il relativo controllo ed è ininfluente sul valore della domanda.La Suprema Corte ha, di poi, precisato che, secondo la... Leggi tutto...




Allegati: Scarica/450_Cass. Civ. 04.05.2012, n. 6765.doc

Codice della privacy: l'interessato può chiedere in ogni momento la contestualizzazione, l'aggiornamento o la cancellazione dei dati personali trattati da soggetti terzi
data pubb.: 06-06-2012

Articolo letto: 3120
In materia di trattamento di dati personali la Corte di Cassazione, con la sentenza del 05.04.2012, n. 5525 ha stabilito che il Codice della Privacy (D. Lgs. n. 196/2003) è informato al prioritario rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali e della dignità della persona (e in particolare della riservatezza e del diritto alla protezione dei... Leggi tutto...




Allegati: Scarica/432_Cass. Civ., 05.04.2012, n. 5525.doc
Totale articoli: 37 - Articoli per pagina: 10 - Pagina 1 di 2

Precedente Successivo

ARCHIVIO

Menu
Menu